COME ALIMENTARSI AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

a cura di Robecchi Samanta Dott.ssa Naturopata Psicosomatica

Come alimentarsi … . Stiamo attraversando un periodo unico, cosi difficile e particolare che ci sta destabilizzando sia psicologicamente che fisicamente. Non c’è dubbio che questa pandemia da Covid-19, abbia cambiato la nostra quotidianità ad ogni membro della nostra famiglia: dalla scuola online al lavoro in smart working, dalle chiusure dei ristoranti alle attività commerciali, fino alla quarantena. Reinventarsi non è facile sicuramente.

Ecco perché è molto importante restare nella consapevolezza dell’oggi, portando l’attenzione al cambio di vita repentino che siamo stati costretti a vivere.

Lascia andare quelle abitudini che inibiscono la tua “forza guaritrice innata”.

In questo isolamento forzato, non esiste un unico rimedio di benessere, bensì, come ha scritto l’ “American Society of Nutrition” recentemente, si possono seguire alcuni consigli utili a mantenere in equilibrio il tuo stato psico-fisico a partire dall’attenzione alla Sedentarietà: la permanenza a casa non deve per forza far rima con aumento di peso.

La limitazione agli spostamenti esterni ha comportato una riduzione importante del consumo calorico giornaliero per molte persone

Ecco come possiamo seguire un lifestyle quotidiano sano e allo stesso tempo combattere l’alimentazione compulsiva o la sfrenata voglia di mettersi ai fornelli.

COME ALIMENTARSI AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

FOOD-STYLE of CORONAVIRUS

lunghe passeggiate camminando di buon ritmo
Lo sport , anche se leggero non fa mai male

PRATICA ESERCIZIO FISICO: Il movimento moderato riduce l’infiammazione corporea, terreno ideale per lo sviluppo delle malattie cronico degenerative. La rete è ricca di tutorial al riguardo, suddivisi per tipologia di allenamento, difficoltà e grado di preparazione.

MEDITA OGNI GIORNO: La meditazione riduce lo stato di ansia e di apprensione, migliora l’umore, riduce gli stati depressivi e rappresenta una misura preventiva nei casi di malessere.

CURA LA FLORA BATTERICA: I 100 trilioni di batteri che vivono nell’intestino regolano il nostro sistema immunitario e ci proteggono da microrganismi patogeni.

PENSA A UNA CORRETTA NUTRIZIONE: Un pasto sano è composto da cereali integrali, verdura e frutta che non devono mai mancare, senza porti limiti di quantità.

Come alimentarsi al tempo del Coronavirus
Come alimentarsi al tempo del Coronavirus – verdura e frutta sempre

I PRIMI PIATTI: Scegli alimenti prevalentemente integrali conditi con sughi poco elaborati a base di verdure e ortaggi come una pasta di farro integrale con gamberi e verdure saltati in padella con un pizzico di salsa di soya oppure una zuppa di legumi.

SECONDI PIATTI: Scegliere carni bianche, pesce e filetto, legumi secchi, uova o formaggi freschi (non più di 2 volte a settimana). La verdura consumata ad inizio pasto, consente di assumere fibre e aumenta nello stesso tempo il senso di sazietà.

VERDURA E FRUTTA: Alimenti fondamentali che non devono mai mancare nella nostra quotidianità. Il SINU raccomanda di consumare almeno 5 pasti al giorno di frutta e verdura con attenzione alla stagionalità, questi sono utili a rafforzare le difese immunitarie e a proteggere le vie respiratorie.

UN OTTIMO SPUNTINO: Preferisci uno spezza-fame come uno yogurt magro, oppure frutta fresca tagliata a pezzi, un paio di fette biscottate integrali, frullato di frutta e ortaggi.

CONSUMA FRUTTA SECCA: 20-28 gr al giorno di noci, mandorle, pistacchi e nocciole, possono ridurre oltre il 20% la mortalità totale e di 4 volte la mortalità per malattie infettive.

LIMITA I CIBI “APPAGANTI”: Come biscotti, bibite, patatine, gelati.Sono ricchi di calorie e incidono sul costo totale della spesa senza dare alcun beneficio nutrizionale.

Attenzione alle carni rosse
Attenzione a carni e insaccati – porzioni più piccole

Come alimentarsi ….

ATTENZIONE ALLA CARNE E AGLI INSACCATI: Le porzioni consumate dovrebbero essere più piccole, per tener sotto controllo il quantitativo di grassi saturi.

ATTENZIONE AI PIATTI PRONTI SURGELATI: Sono spesso ricchi di grassi saturi, per non parlare dell’eccesso di sodio e di calorie.

SEGUI LA TUA ROUTINE: Cerca di andare a letto ed alzarti la mattina come al solito. Consuma i pasti ad orari regolari. Questo fa si che non si destabilizzi il tuo equilibrio psico-fisico.

GESTISCI LA NOIA: Resta occupato e impegnato, non aprire il frigorifero per noia o non passare troppo tempo davanti a schermi di tv e apparecchi mobile. Cerca di coltivare i tuoi hobby, cucina, leggi, realizza dei video con i tuoi famigliari e rimani in contatto con l’ambiente esterno con amici, colleghi e parenti.

Una corretta alimentazione ed il mantenimento di uno stato nutrizionale ottimale potranno aiutarti a prevenire e nel caso a superare meglio la malattia. Questo significa pianificare pasti bilanciati che diano un corretto apporto a macro e micronutrienti.

Attenzione alle FAKE NEWS: l’ansia che viviamo in questo periodo ci rende piu vulnerabili alle notizie non verificate e alla loro condivisione.

Robecchi Samanta
Dott.ssa Naturopata Psicosomatica
Luoghi Rurali
Spazio Pubblicitario ancora disponibile

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui