Fibre e cereali alleati della salute

In questo artico la Dottoressa Elisa Benedetto, biologa nutrizionista dello studio Thuya di Brescia, ci parla dell’assunzione di fibre e cereali come prevenzione a diverse malattie. Introdurre l’assunzione di fibre e cereali nella nostra dieta, o comunque nel nostro regime alimentare è sicuramente una buona cosa per la salute.

Fibre e cereali – E’ risaputo che le fibre alimentari sono fondamentali per il benessere del nostro corpo, non solo per le loro proprietà sazianti, ma anche per il loro effetto di prevenzione sulla salute.
Oltre a queste qualità è stato scoperto recentemente che, se assunte in quantità corrette, le fibre alimentari possono prevenire malattie non trasmissibili quali diabete, infarto e ictus.
In quali alimenti?
Fibre e cereali – Troviamo le fibre alimentari soprattutto in legumi, frutta, verdura e cereali integrali; i benefici che derivano dalla loro assunzione sono legati alla fibra naturalmente presente negli alimenti e non nei prodotti di integrazione da banco venduti in farmacia.
La scoperta è avvenuta in Nuova Zelanda, pubblicata sulla rivista Lancet ad opera del dottor Andrew Reynolds dell’università di Otago; lo studio, commissionato dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità, è stato concentrato sui decessi prematuri e l’incidenza di infarto, ictus e altre malattie cardiovascolari,
l’incidenza del diabete 2 e di diversi tumori associati all’obesità quali quelli relativi al colon-retto, al seno, all’esofago e alla prostata.
Quali sono stati i risultati?
Fibre e cereali per abbassare i rischi di cancro, diabete e infarto

Fibre e cereali8 grammi in più di fibre al giorno corrispondono ad una riduzione dell’incidenza e della mortalità a causa di malattie come il diabete, il cancro del colon e l’infarto pari a un dato oscillante tra il 5 e il 27 %. La quantità raccomandata di fibre da assumere si aggira tra i 25 e i 29 grammi al giorno, e se possibile anche di più (senza eccedere).
Anche i cereali integrali sono risultati benefici per la salute: ogni 15 grammi in più assunti diminuiscono, tra il 2 e il 19 %, i casi di infarto, cancro del colon e diabete.

Come avviene tutto questo?
Fibre e cereali ogni giorno nella nostra dieta

Per poter avere una buona prevenzione sulla salute è necessario avere uno Stile di vita sano, basato sul modello Dieta Mediterranea, (ricca in Cereali integrali, legumi, fibre, grassi mono e poliinsaturi e povera di grassi saturi), uno stile di vita attivo e una buona conoscenza del proprio corpo.
L’azione di prevenzione sullo sviluppo di tumori al retto e al colon è ottenuto grazie al fatto che le fibre sono in grado di trattenere acqua: grazie a questa proprietà le tossine possono essere eliminate più velocemente e le sostanze tossiche permangono per minor tempo a contatto con la parete a intestinale.
Mangiare bene significa quindi volersi bene, gustare il cibo e saper scegliere elementi naturali di cui il nostro corpo ha bisogno per crescere e per proteggersi dalle malattie.

Dott.ssa Elisa Benedetto
Biologa Nutrizionista
info@studiomedicothya.com
Luoghi rurali logo
Spazio Pubblicitario ancora disponibile

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui