NUTRI-SCORE Via libera anche dalla Germania

 A rischio oltre 7 miliardi delle esportazioni agroalimentari Made in Italy

Prima di parlare di quanto sta avvenendo e delle reali preoccupazioni di Coldiretti per i prodotti italiani spieghiamo brevemente cosa è il Nutri-Score e come funziona. Una simil cosacome l’etichetta a semaforo già presente in Gran Bretagna

Nutri-score
Nutri-Score è un logo che mostra la qualità nutrizionale dei prodotti alimentari

Cos’è il Nutri-Score? …   Nutri-Score è un logo che mostra la qualità nutrizionale dei prodotti alimentari con punteggi da A a E. Con il NutriScore i prodotti possono essere confrontati in modo facile e veloce

Il calcolo viente attribuito attraverso il punteggio Nutri-Score determinato dalla quantità di nutrienti sani e non sani – Il Nutri-Score in Francia 

Punti positivi: la proporzione di frutta, verdura e noci, di olio di oliva, colza e di noci, di fibre e proteine (alti livelli sono considerati positivi  per la nostra salute).

Punti negativi: energia, grassi saturi, zucchero, sodio (livelli e dosi elevati sono considerati dannosi per la salute)

Il Nutri-Score compare sull’etichetta dei prodotti alimentari solo in alcuni paesi e per un numero attualmente limitato di marchi – Già dal 2014 è però calcolato per tutti i prodotti di svariati paesi su  Open Food Facts e per vederlo basta scaricare un APP sul proprio smartphone o iPhone : Open Food Facts , oppure visitare  sul sito web Open Food Facts. Se il prodotto che interessa non è ancora sulla piattaforma lo si può aggiungere inserendo categoria e valori nutrizionali, in questo modo veloce e quasi istantaneo ci verrà calcolato il valore Nutri-Score del prodotto inserito.

Nutri-Score : Le preoccupazioni di Coldiretti 

Nutri-score
Nutri-Score – A rischio ci sono 7,2 miliardi delle esportazioni agroalimentari Made in Italy

Con il via libera all’etichetta nutriscore in Germania da parte dell’UE salgono a sei i Paesi dell’Unione che hanno annunciato o già applicato questo sistema (Francia, Belgio, Germania, Spagna, Paesi Bassi, e Lussemburgo) ma iniziative di aziende private sono in essere anche in Portogallo, Austria e Slovenia. Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare che, scaduto senza opposizione l’11 settembre in temine previsto dalla normativa europea, la Germania può rendere applicativa la norma elaborata a livello nazionale. La decisione della Germania – sottolinea la Coldiretti –  ha un peso rilevante sia perché si tratta di un Paese che ha un ruolo di leadership nel guidare l’evoluzione delle politiche comunitarie sia perché è il principale Paese di sbocco delle esportazioni agroalimentari Made in Italy che rischiano di essere ingiustamente penalizzate da un sistema di etichettatura fuorviante.

 Nutri-Score  – A rischio ci sono 7,2 miliardi delle esportazioni agroalimentari Made in Italy nel Paese tra i quali si contano una rilevante presenza di prodotti, dai formaggi all’olio fino ai salumi ingiustamente penalizzati dal nuovo sistema. L’ etichettatura nutri-score, come quello a semaforo adottato in Gran Bretagna influenzano il consumatore, con un bel verde, a scegliere prodotti con ingredienti di sintesi e a basso costo spacciandoli per più salutari. Un sistema fuorviante, discriminatorio ed incompleto e – sostiene la Coldiretti – finisce per escludere paradossalmente dalla dieta alimenti sani e naturali che da secoli sono presenti sulle tavole per favorire prodotti artificiali di cui in alcuni casi non è nota neanche la ricetta. Si rischia – precisa la Coldiretti – di promuovere cibi spazzatura con edulcoranti al posto dello zucchero e di sfavorire elisir di lunga vita come l’olio extravergine di oliva considerato il simbolo della dieta mediterranea, ma anche specialità come il Grana Padano, il Parmigiano Reggiano ed il prosciutto di Parma le cui semplici ricette non possono essere certo modificate. Un modello che, sotto la spinta delle multinazionali, boccia ingiustamente quasi l’85% in valore del Made in Italy a denominazione di origine (Dop) che la stessa Unione Europea dovrebbe invece tutelare e valorizzare.

BDM

Spazio Pubblicitario ancora disponibile

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui