Le ricette di “BICE”

Pollo ai funghi chiodini e polenta

I funghi in genere sono alimenti poco calorici, ricchi di minerali come fosforo e potassio. Utili per il sistema immunitario, sono utilizzati anche per il sistema cardiovascolare

Si chiama Armillaria ma lo si conosce come “Chiodino”

L’autunno è in genere il periodo più adatto per la raccolta dei funghi e il chiodino è proprio un tipico prodotto di questa stagione. In natura lo si trova prevalentemente nelle campagne o comunque a quote basse, aggrappato ai ceppi degli alberi a grappolo. E’ un fungo *commestibile ma bisogna comunque sbollentarlo per una dozzina di minuti per far si che perda la propria tossina proteica termolabile, che scompare totalmente già a 70°. Un avvertenza: man mano che si procede con la bollitura va eliminata la schiuma che si forma a galla.

*il chiodino non va assolutamente consumato crudo

Prima della bollitura vanno lasciati in acqua con un cucchiaio di bicarbonato e accuratamente sciacquati eliminando la parte finale del gambo.

Le proprietà dei funghi – Da sapere che i funghi sono ricchi di sali minerali, tra cui il potassio, il fosforo, il selenio e il rame. Essi contengono tiptofano e lisina, quindi proteine.  Contengono la vitamina B e di conseguenza sono considerati antiossidanti. Rafforzano il nostro sistema immunitario

 

Pollo ai funghi chiodiniIngredienti e preparazione
Pollo con funghi chiodini e polenta

Funghi chiodini – aglio – burro – prezzemolo – mezzo bicchiere di latte – pollo – soffritto di aglio

Versate i chiodini già sbollentati nel soffritto e poi aggiungere il latte – aggiungere poi il pollo, il prezzemolo e un pochino di burro.

Coprire e mettete il vostro tegame nel forno a cuocere per circa 1 ora e 30 minuti a 160° .

 

Pollo ai funghi chiodini: la polenta

Olio extravergine d’oliva umbro dell’azienda agricola

Un consiglio per ottenere una buona, gustosa e morbida polenta è quello di aggiungere durante la cottura  un cucchiaio di pane grattugiato e un pochino di olio di oliva extravergine – la polenta va seguita e mescolata continuamente a fuoco basso.

Accompagnare con un buon bicchiere di vino ….rosso oppure un rosè.

Buon appetito …..da Bice 

Luoghi Rurali 

 

Spazio Pubblicitario ancora disponibile

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui