Sbrisolona alle pesche e crema di latte: un dolce semplice, di stagione che Bice ci presenta

Sbrisolona ( detta anche sbrisulòna, sbrisolìna, sbrisulùsa o sbrisulàda) è un dolce tipico del Nord Italia , originario della città di Mantova, ed è comunemente prodotto e consumato in Lombardia, e zone limitrofe.

La sbrisolona preparata dalla nostra Bice è invece una variante alla ricetta originale, senza mandorle ma con le pesche e la crema di latte. Un dolce più morbido rispetto alla ricetta tradizionale.

Il nome deriva dal sostantivo brìsa, che in mantovano vuol dire briciola e pare che la ricetta risalga a prima del ‘600 quando arrivò anche alla corte dei Gonzaga.

Pesche: tra  storia e curiosità

La pesca – un frutto dalle molteplici qualità

Un frutto proveniente  dalla Cina (2000 a.C.), il Prunus Persica da origine al frutto pesca che proprio in Cina simboleggia è simbolo  dell’immortalità.  in Giappone viene invece  considerato come antidoto contro gli spiriti malvagi.

Le pesche dalla caratteristica buccia vellutata e la polpa zuccherina non sono in realtà tutte uguali, ma ne esistono diverse varietà. Quella usata per questa Sbrisolona è quella tipica bresciana, tenera, dolce e gustosa.

Tra le loro caratteristiche principali vi è quella di essere un buonissimo antiossidante in grado di contrastare i radicali liberi – favoriscono la memoria e stimolano le difese immunitarie.

Fra le credenze popolari si dice che abbracciare un pesco combatta gli stati febrili.

Sbrisolona di pesche e crema di latte – ingredienti e preparazione

300 gr di farina di riso

2 uova

100 gr di zucchero a velo

un bicchiere di olio di semi

4 pesche di buona qualità (se sono grosse ne possono bastare 3)

200 ml di latte

2 fogli di colla di pesce

Sbrisolona alle pesche – un dolce delizioso e morbido

Mescolate e amalgamate bene la farina con le uova, l’olio di semi fino ad ottenere un impasto uniforme rotondo. Mettete in frigorifero per 30 minuti avendo cura di avvolgere l’impasto in un telo.

Nel frattempo  sminuzzate le pesche e preparate la crema di latte portando a ebollizione i 200 ml di latte a cui avrete aggiunto un cucchiaio di zucchero e la colla di pesce – tenendo il tutto ben mescolato

Provvedete poi a stendere la pasta-frolla e a cuocerla per 45 min a 180° – Una volta sfornata scavatela al centro versando le pesche con la crema di latte. Con il resto della frotta (quella scavata) spolverizzate il vostro dolce con cura e delicatezza. Mettete in frigorifero per 2 ore. Prima di servire …aggiungete lo zucchero a velo. La vostra sbrisolona alle pesche è pronta .

Le ricette di Bice 

Luoghi Rurali Logo

Spazio Pubblicitario ancora disponibile

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui